catania

“Cittadini, Cittadini, semu tutti devoti tutti?”

Se hai in mente una visita a Catania questo è sicuramente un periodo perfetto! Potrai vivere una delle feste tradizionali cristiane più sentite, celebri e amate dai catanesi e non solo: la Festa di Sant’Agata, patrona della città.

Si tratta di una ricorrenza religiosa di grande fascino, tra le più importanti al mondo per numero di visitatori. Essa richiama infatti circa un milione di persone, non solo devoti ma anche turisti o semplici curiosi.

Arrivato a Catania, per raggiungere il centro e i luoghi della festa e goderti appieno l’atmosfera, usa appTaxi e affidati ai nostri tassisti di Social Taxi Catania: potrai muoverti senza stress e pensieri!

 

 

LA FESTA

Già durante il mese di gennaio la città offre al visitatore una serie di eventi legati alla festività ma il clou dei festeggiamenti si svolge tra il 3 e il 5 febbraio.

Il 3 febbraio, che corrisponde alla data del martirio della Santa, ha luogo l’offerta delle undici candelore, le costruzioni lignee intagliate realizzate dalle antiche corporazioni dei mestieri. Si tratta di una solenne celebrazione alla quale partecipano autorità religiose, civili e militari. Il 4 febbraio è il giorno della vera festa. Si comincia con la Messa dell’Aurora durante la quale il busto reliquiario di Sant’Agata viene mostrato al pubblico di devoti. Ha quindi inizio la processione del fercolo attraverso i luoghi del martirio della Santa, in un percorso esterno alla città, con la caratteristica “cchianata de’ Cappuccini” con i devoti di corsa che trainano il fercolo in Piazza San Domenico. La festa si conclude il 5 febbraio con la messa del Pontificale nella chiesa di Sant’Agata la Vetere. Ha luogo una seconda processione lungo un percorso interno alla città, con la “cchianata i Sangiulianu” dei devoti, fino alle prime luci dell’alba.

GLI EVENTI COLLATERALI

In queste giornate molti sono anche gli eventi collaterali culturali e sportivi che affiancano le celebrazioni e animano la città. In particolare quest’anno sono state organizzate sette mostre dedicate alla Santa e 31 discipline sportive, di cui 8 paralimpiche. Passeggiando per il centro di Catania potrai vedere le vie costellate di bancarelle di artigianato ed enogastronomicheNon dimenticarti di assaggiare i dolci tipici come le “olivette di Sant’Agata” e lecassateddi di Sant’Aita” o minnuzzi!

Tra gli eventi attesi il concerto del 1 febbraio al Teatro Massimo Bellini, la sfilata in Piazza Duomo organizzata dall’Accademia di Belle Arti e il corteo di figuranti in costumi storici. Il 2 febbraio la notte bianca con musei e negozi aperti e, come ogni anno, non può mancare l’amato e suggestivo spettacolo pirotecnico che si tiene la sera del 3 febbraio a conclusione della prima giornata di celebrazioni.

 

Non perderti questi incredibili e sentiti giorni di festa! Ti aspettiamo a Catania, prenota la tua corsa in taxi e goditi l’atmosfera!